Frizione



Definizione: "la forza parallela che si sviluppa tra due superfici a contatto, ovvero scivolamento delle superfici l'una sull'altra".

In sintesi

  • La frizione causa disturbo alla cute: indebolisce la barriera cutanea, aumenta il rischio di frizione e rende i tessuti sottostanti più suscettibili ad eventi lesivi
  • La sede del corpo interessata in genere si presenta come un'area ribassata, priva di peli e dolorante
  • Le zone più soggette a questo tipo di lesione sono i glutei, la zona sacrale, la schiena, i gomiti e i talloni
  • e si presentano con bordi irregolari
  • Storicamente, la frizione era inclusa nell'elenco dei 4 fattori estrinseci, ma oggi viene trattata separatamente e le relative lesioni sono definite lesioni da frizione