Taglio



Definizione: "azione o sollecitazione risultante dall'applicazione di una forza, che causa o tende a causare la deformazione di due parti interne contigue di un corpo, sul piano trasversale".


In sintesi

  • Aumenta in caso di posizionamento sul fianco, ma si verifica anche in posizione supina
  • In presenza di pressione costante e aumento delle forze di taglio, può aumentare l'entità della deformazione del tessuto
  • L'aumento delle forze di taglio può acuire il danno cutaneo
  • Le ulcere dovute a taglio presentano spesso un'area poco profonda che scende rapidamente in un'area più profonda dal tipico aspetto di contusione; i bordi cutanei possono essere irregolari
  • Le forze di taglio tendono a causare danno cutaneo in profondità, che può non essere visibile immediatamente
  • È probabile che i cambiamenti di posizione causino lesioni da taglio, ad esempio quando viene alzata o abbassata la testiera del letto