Prevenire le irritazioni post-operatorie

Le irritazioni post-operatorie

La vescica cutanea origina dallo scollamento dell'epidermide dal derma; l'indebolimento del tessuto che li tiene uniti consente ai due strati di separarsi.

 

Diffusione
La letteratura documenta dati di prevalenza in crescita, con valori particolarmente elevati nei reparti di ortopedia, specialmente per quanto concerne i casi di artroplastica del ginocchio e dell'anca.

  • Prevalenza del 13%-35% nei pazienti ortopedici

 

Sono disponibili dati di prevalenza anche in pazienti sottoposti ad altre procedure chirurgiche, come:

  • taglio cesareo
  • interventi cardiotoracici
  • chirurgia addominale, come ad esempio isterectomia

 

Conseguenze cliniche delle vesciche post-operatorie
L'insorgenza di vesciche può:

  • aumentare il rischio di infezioni del sito chirurgico, che può portare a infezione più profonda e setticemia della protesi
  • ritardare la guarigione
  • portare ad ulteriori interventi chirurgici
  • aumentare il dolore per il paziente
  • peggiorare la qualità di vita del paziente
  • causare l'insoddisfazione del paziente

 

Impatto economico
L'insorgenza di vesciche può:

  • portare ad ulteriori interventi chirurgici
  • richiedere una degenza ospedaliera prolungata
  • richiedere cambi di medicazione supplementari
  • aumentare i tempi di assistenza da parte del personale sanitario
  • aumentare le necessità di analgesici

 

Seguici su

Come scegliere la medicazione giusta

Le medicazioni post-operatorie hanno un ruolo importante, poichè devono creare l'ambiente ottimale per favorire il processo di guarigione della ferita chirurgica ed avere...